Assegni di ricerca

Gli assegni di ricerca servono a far fronte alle esigenze delle attività di ricerca dei Dipartimenti dell’Ateneo. Consistono in collaborazione ad attività di ricerca e sono conferiti con un contratto di diritto privato previa selezione pubblica, della durata compresa tra uno e tre anni e possono essere rinnovati (la durata complessiva dei rapporti instaurati, compresi gli eventuali rinnovi, però, non può essere superiore a quattro anni).

Vuoi partecipare ad una selezione per il conferimento di un assegno di ricerca? Per sapere come fare e se possiedi i requisiti necessari vai al sito di Ateneo.

Sei un docente e vuoi chiedere l’attivazione di una procedura per il conferimento o il rinnovo di un assegno? Trovi le informazioni sul sito di Ateneo - Intranet