L'eccellenza del DISUM certificata dal Ministero (leggi tutto)

Quando:: 
26/05/2017

Il nostro Dipartimento ha ottenuto 100/100 punti nella graduatoria dei dipartimenti di eccellenza.

La graduatoria è stata compilata in base ai risultati della Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) 2011-2014.

Il Dipartimento di Studi Umanistici si trova dunque primo a pari merito con altri dipartimenti italiani  - tra cui per la nostra università anche i due dipartimenti di Scienze della salute e Medicina traslazionale - nella graduatoria dei 350 migliori dipartimenti. In tale graduatoria sono compresi anche i due dipartimenti UPO di Scienze e Innovazione Tecnologica e Scienze del Farmaco.
Quindi 5 sui 7 dipartimenti dell'Ateneo sono fra i migliori d'Italia e di essi 3 raggiungono il punteggio massimo.

La legge di bilancio 2017 ha stanziato 271 milioni di Euro per incentivare i Dipartimenti che eccellono nella qualità della ricerca e della didattica con programmi di finanziamento quinquennali. I 350 dipartimenti compresi nella graduatoria potranno presentare progetti di sviluppo scientifico e didattico e concorrere per l'assegnazione di 180 finanziamenti.

"Il Dipartimento di Studi Umanistici - dichiara Raffaella Tabacco, direttore del Dipartimento - ha raggiunto questo risultato grazie all'eccellenza del lavoro scientifico dei suoi docenti e ricercatori e si impegnerà per elaborare un progetto di sviluppo capace di competere e di collocarsi tra i 180 migliori". 

 

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento: 19/09/2017 - 12:11