Attività formative

Attività specifiche del curriculum di Tradizioni linguistico-letterarie (a.a. 2016-17): il curriculum prosegue le attività del precedente dottorati di tradizioni linguistico-letterarie dell’Italia antica e moderna con lezioni magistrali, convegni e seminari. Negli anni accademici 2015-16 e  2016-17 oltre a lezioni dei docenti del curriculum (L. Audeoud, L. Battezzato, M. Castagneto, C. Del Popolo, F. Geymonat, M. Napoli, M. Pustianz, S. Sini) sono stati offerti convegni e conferenze  a cui hanno partecipato numerosi studiosi italiani e stranieri (Kehinde Andrews, Gudrun Bachleitner-Held, Josefina Birules Bertran, Sabine Broeck,Timothy Campbell, Giovanna Covi, Patricia Dailey, Daniela Daniele, Christine Elsweiler, Paola Ferrero, Chiara Gianollo, Fred Kujo Kuwornu, Emanuele Miola, Andrea Sansò, Dorothea Smartt, Mario Squartini, Cary Wolfe).

Attività specifiche del curriculum di Tradizioni linguistico-letterarie (a.a. 2017-18): è previsto un ciclo di conferenze del prof. Eystein Dahl dell' Institutt for språk og kultur Norges Arktiske Universitet Tromsø (6-8 febbraio 2018) organizzate dalla prof. Maria Napoli. Il 9 febbraio si è svolto il seminario di Domenico Scarpa(Centro Internazionale di Studi Primo Levi, Torino). Sono in programma conferenze dei prof. Audéoud su Albert Cohen, Battezzato sull’Antigone di Sofocle, Geymonat su storia degli studi  classici e di filologia italiana nell’800, e un intervento della dott.ssa Claudia Cuzzotti, addottoratasi negli anni precedenti, per presentare il suo volume, tratto dalla tesi di dottorato, Buonarroti il giovane: traduzione di Euripide, Ecuba (Pacini Fazzi, Lucca, 2017). A fine febbraio 2018 la prof. Francesca Costa (Università degli Studi di Bergamo) ha svolto una conferenza su EMI stakeholders in the Italian Context. Research Approaches.
L'8 Maggio 2018 dalle 9,30 alle 17,30 è in programma ad Alessandria un convegno sul tema dell'identità culturale europea: "Identità culturale europea".
Le date delle attività programmate verranno comunicate tempestivamente

 

Vedi anche la sezione "Avvisi per dottorandi" sul sito Disum