Filologia moderna classica comparata - Riconoscimento crediti da pregressa carriera

Procedura. Se hai i requisiti per l’ammissione alla Laurea Magistrale LM-14 (vedi sezione: Requisiti di ammissione), potrai chiedere il riconoscimento di cfu conseguiti con esami sostenuti in un precedente percorso Magistrale. La richiesta avviene tramite compilazione di apposito modulo da ritirare in Segreteria Studenti e quindi consegnare alla stessa Segreteria. Il Consiglio di Corso di Studio deciderà quindi sull’opportunità o meno di concedere la convalida dei cfu richiesti. Se questi saranno riconosciuti, la Segreteria Studenti provvederà ad inserire direttamente nel tuo piano carriera gli esami convalidati, come esami già svolti.
Quando presentare la richiesta di riconoscimento. La richiesta formale va inoltrata soltanto ad immatricolazione avvenuta e prima di presentare il piano di studi; per la compilazione di quest’ultimo si terrà conto di quali e quanti cfu saranno stati riconosciuti.
Se intendi presentare una richiesta di riconoscimento, tenendo presente quanto qui indicato, contatta preliminarmente il Presidente del Corso (eleonora.destefanis@uniupo.it), fornendo un prospetto ufficiale, rilasciato dall’Università di provenienza, degli esami magistrali sostenuti nella precedente carriera/master/esami singoli magistrali in cui siano indicati, per ogni esame, il Settore Scientifico-Disciplinare (SSD), i cfu ottenuti e il voto in trentesimi.

Quali crediti possono essere riconosciuti

  1. Crediti conseguiti in precedenti percorsi di Laurea Magistrale

È possibile chiedere il riconoscimento solo per cfu conseguiti in un percorso di Laurea Magistrale. I cfu triennali non sono riconoscibili. Il riconoscimento può avvenire in presenza del medesimo Settore Scientifico Disciplinare (SSD), che è fondamentale e va sempre indicato nella richiesta, e, in questo ambito, sulla base della compatibilità dei programmi del corso seguito in precedenza con il corso impartito presso il Corso di Studio Magistrale in Filologia. Possono essere riconosciuti, a discrezione insindacabile del Consiglio di Corso di Studio, anche crediti conseguiti in Settori Scientifico Disciplinari affini (ad esempio: L-FIL-LET/11, Letteratura italiana contemporanea e L-FIL-LET/10, Letteratura italiana), purché la compatibilità dei contenuti sia rispettata.

Gli esami/laboratori privi di SSD e di votazione in trentesimi non possono essere riconosciuti.

  1. Crediti conseguiti in master universitari

Possono essere riconosciuti crediti conseguiti nell’ambito di master universitari, purché gli esami di cui si chiede il riconoscimento: 1) siano associati ad un SSD, da indicare nel modulo di richiesta; 2) abbiano la votazione espressa in trentesimi; 3) siano indicati chiaramente i cfu maturati; 4) i contenuti dei programmi siano compatibili.

Riconoscimenti di esami con cfu in numero inferiore o superiore a 6

Gli esami del Corso Magistrale di Filologia sono in base 6 cfu. Se l’esame di cui chiedi il riconoscimento prevede un numero di crediti superiore, non potranno esserti riconosciuti più di 6 cfu, fatto salvo il caso degli esami integrati (composti da due moduli da 6 cfu), pari a 12 crediti.
Se gli esami pregressi hanno un numero di cfu inferiore a 6, una volta ottenuto il riconoscimento, dovrai sostenere un esame nella stessa disciplina per un numero di crediti pari ai rimanenti che ti occorreranno per raggiungere i 6 cfu previsti nel Corso Magistrale. La votazione finale terrà conto del voto pregresso, a giudizio insindacabile del docente titolare del corso.

Riconoscimento di attività lavorativa come stage: vedi la sezione Stage e tirocini