Filosofia e Comunicazione - Profili professionali

Il Corso di studio prepara laureati in grado di comprendere e affrontare problemi e tematiche, che sollecitano per la loro soluzione anche l'apporto di una prospettiva filosofica, questo grazie all'acquisizione di una buona padronanza dei metodi riguardanti l'analisi e l'interpretazione dei problemi, le modalità argomentative e lo studio delle discipline della comunicazione e delle scienze umane.
Inoltre i laureati sono in grado di affrontare direttamente i testi (anche in lingua originale), con uso appropriato degli strumenti bibliografici

Il Corso di Studio favorisce l'acquisizione delle competenze di base e specifiche riguardanti l'autonomia di giudizio e le risorse critico-valutative, utili nelle funzioni a cui i laureati saranno chiamati nei diversi contesti di lavoro, grazie a una solida preparazione filosofica integrata dallo studio delle discipline comunicative e delle scienze umane.

Possibili ambiti occupazionali. Prevalentemente, ma non esclusivamente, nel campo dell’editoria e dei servizi, in particolare laddove sono richieste competenze umanistiche, socio-politiche e di comunicazione, anche interculturale. I laureati in Filosofia e comunicazione posseggono infatti strumenti culturali atti a osservare la realtà con buona padronanza dei metodi di analisi e di interpretazione dei problemi, competenza argomentativa e conoscenza delle discipline della comunicazione e delle scienze umane. I laureati in Filosofia e comunicazione sono inoltre in grado di affrontare direttamente i testi (anche in lingua originale), con uso appropriato degli strumenti bibliografici.